Categorie
Senza categoria

Perche’ non possiamo dirci ambientalisti

Stati, aziende e abitanti del pianeta dicono di essere preoccupati dell’effetto serra e delle disastrose conseguenze dovute ai cambiamenti climatici. L’Onu organizza periodicamente delle conferenze sui problemi del Clima e gli accordi sul clima hanno sempre avuto il sostegno del 99 per cento dei paesi partecipanti. L’accordo di Parigi (COP21) è stato firmato da 195 […]

Categorie
Senza categoria

Un Ponte per la Cina

nino d’eugenio Quando i politici italiani incontrano i responsabili deli affari economici e commerciali della Repubblica Popolare Cinese l’evento e’ celebrato con grandi annunci e fanfare. Sono d’accordo che gli scambi commerciali e culturali tra paesi distanti eppure così vicini come l’Italia e la Cina siano di vitale importanza per il progresso non solo economico […]

Categorie
China China Politics Sorveglianza Sociale

Una vita da Laolai

L’elenco delle “persone non affidabili” è stato introdotto nel 2013, quando il Consiglio di Stato presentò un piano per costruire un sistema di crediti sociali da attuare in tutta la Cina entro il 2020 con l’obiettivo di influenzare i comportamenti dei cittadini penalizzando i comportamenti antisociali e premiando le buone azioni.

Categorie
Senza categoria

La demografia il vero tallone di Achille della Cina

nino d’eugenio Il tasso di matrimoni, nel 2018 il più basso negli 11 anni, aggiunge un ulteriore ostacolo all’aumento dei consumi . Nel 2018 Il numero di matrimoni è diminuito del 4,6 per cento, con la tendenza che si trascina nel 2019, con un calo del 7,7 per cento nei primi sei mesi dell’anno. Il […]

Categorie
Senza categoria

Urumqi la vista di un parco per bambini!

nino d’eugenio Più che gli onnipresenti posti di polizia, le incessanti perquisizioni e le telecamere che catturano ogni tuo passo, queste foto di un asilo nel pieno centro di Urumqi sono la prova più allarmante dell’oppressione di un popolo, gli Uighuri, che non ha trovato diritto di cittadinanza in Cina. Riportano alla memoria una storia […]

Categorie
Senza categoria

Le proteste senza voce dello Xinjiang commuovono i social media

nino d’eugenio Secondo la stima di alcuni media occidentali, di alcune organizzazioni per i diritti umani e il Dipartimento di Stato Americano, tra gli 800.000 e i 2 milioni di uiguri, kazaki e altre minoranze etniche musulmane sono detenuti in campi di rieducazione nella provincia nord-occidentale della Cina nello Xinjiang. Lo Xinjiang è praticamente un […]

Categorie
Senza categoria

Trent’anni dopo Tienanmen gli studenti cinesi continuano a sparire per mano della polizia! Questa volta lontani dalle telecamere e senza la solidarietà dei movimenti studenteschi occidentali.

‘Se sparisco’: gli studenti cinesi registrano messaggi di addio a seguito delle repressioni del governo per il loro attivismo sociale. Pechino – il video si apre con il 21enne studente di sociologia di fronte alla telecamera. La sua voce si fa fioca mentre racconta il suo interrogatorio — la sua umiliazione — per giorni per […]

Categorie
Senza categoria

Per invertire il trend negativo della popolazione: accettare più immigrati!

Nel 2018 le donne italiane hanno dato alla luce 449mila bambini, il numero più basso dall’unità d’Italia, 9.000 in meno che nel 2017. I decessi sono 636mila, il saldo naturale nel 2018 è pesantemente negativo -187mila abitanti. Al 1° gennaio 2019 si stima che la popolazione ammonti a 60 milioni 391mila residenti, oltre 90mila in […]

Categorie
Senza categoria

Cina 2020, parte il Sistema dei Crediti Sociali. Il già pesante clima del terrore aumenterà?

Per ripristinare la fiducia e la Moralità nel paese la Cina lancerà il prossimo anno il più grande Sistema di Crediti Sociali del mondo! Comportamenti incivili e la disonestà potranno portare al rigetto dei servizi pubblici. Se i gli automobilitsti non pagano il parcheggio, questo comportamento potrebbe essere registrato nel futuro sistema di credito sociale, […]

Categorie
Senza categoria

Cina: Scrittrice di racconti omoerotici condannata a 4 anni di carcere!

Una scrittrice di racconti omoerotici è stata recentemente condannata a quattro anni di prigione (4 anni) per pubblicazione e vendita di libri a sfondo sessuale nella provincia di Hubei della Cina centrale. http://www.globaltimes.cn/content/1150795.shtml La scrittrice, Tang, è stata condannata per operazioni commerciali illegali che hanno gravemente infranto la morale e le leggi sull’editoria! Oltre alla […]