Childfree happiness: Felici senza figli

Secondo uno studio della Michigan State University un quarto degli adulti non vuole avere figli – e si sentono felici!
Essere genitori è una delle più grandi gioie della vita, vero? Non per tutti. Una nuova ricerca condotta da due psicologi della Michigan State University ha esaminato le caratteristiche e analizzato la soddisfazione delle persone che decidono di non avere figli.
Sempre più persone riconoscono che semplicemente non vogliono avere figli, per questo motivo, Jennifer Watling Neal e Zachary Neal, professori associati del dipartimento di psicologia della MSU, si sono prefissi, per primi, di scavare più a fondo e scoprire in cosa questi individui “childfree”, liberi da prole, differiscono dagli altri.
Jennifer Watling Neal ha scoperto che la maggior parte degli studi sociali sulla genitorialità non aveva mai posto le domande necessarie per separare gli individui “chlidfree”, quelli che scelgono di non avere figli, dagli altri tipi di “non genitori”.
“I non genitori” possono anche includere i “non ancora genitori” che stanno progettando di avere figli, e le persone “senza figli” che non hanno potuto avere figli a causa dell’infertilità o di altre circostanze. Secondo i ricercatori americani gli studi precedenti semplicemente raggruppavano tutti i “non genitori” in un’unica categoria per confrontarli con i “genitori”.
Lo studio – pubblicato il 16 giugno scorso in PLOS ONE – ha usato un set di tre domande per identificare gli individui childfree e distinguerli dai genitori e dai non genitori.
“Dopo aver valutato le caratteristiche demografiche, non abbiamo trovato differenze nella soddisfazione della vita tra i childfree e gli altri”, ha detto Zachary Neal. “Abbiamo anche scoperto che i childfree erano più liberali dei genitori, e che i genitori o senza figli sono meno aperti verso gli individui childfree”.
Oltre ai risultati relativi alla soddisfazione della vita e ai tratti di personalità, la ricerca ha rivelato ulteriori risultati inaspettati.
“Siamo rimasti sorpresi da quante persone senza figli per scelta ci siano”, ha detto Jennifer Watling Neal. “Abbiamo scoperto che più di una persona su quattro in Michigan si è identificata come childfree, il dato è molto più alto del tasso di prevalenza stimato in studi precedenti che si basavano sulla fertilità per identificare le persone senza figli.
Gli studi precedenti presi in considerazione collocavano il tasso di coloro che non desideravano la genitorialità tra il 2% e il 9%. Pensiamo che il nostro studio sia stato in grado di descrivere meglio il fenomeno”.
Dato il gran numero di adulti childfree stimanti nella nostra ricerca, è necessario approfondire la conoscenza del fenomeno, hanno aggiunto gli autori dello studio.
Per esempio, i ricercatori hanno spiegato che il loro studio ha incluso solo un punto temporale, non ha esaminato per esempio quando le persone hanno deciso di identificarsi come childfree – tuttavia, sperano che prossime ricerche aiuteranno a capire sia quando le persone iniziano a identificarsi come childfree sia i fattori che portano a questa scelta.

https://journals.plos.org/plosone/article?id=10.1371/journal.pone.0252528)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.